Biografie

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 637 documenti.

Mostra parametri
Stirpe e vergogna
0 0 0
Libri Moderni

Marzano, Michela

Stirpe e vergogna / Michela Marzano

Milano : Rizzoli, 2021

La scala

Abstract: Michela Marzano intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Michela non sapeva. Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente cancellato? "Sono stata pure io complice di questa amnesia?" si chiede Michela dopo aver ritrovato una vecchia teca piena di tessere e medaglie del Ventennio. Inseguendo il filo teso attraverso le vicende della sua famiglia, tra il nonno Arturo e il nipotino Jacopo, l'autrice ridisegna il percorso che l'ha resa la donna che è oggi, costellato di dubbi e riflessioni: il rapporto complicato con la maternità, il legame tra sangue, eredità e memoria, e quel passato con cui l'Italia non ha mai fatto davvero i conti. Il risultato è uno spietato autoritratto che va molto al di là del dato personale, in questo Paese di poeti, di eroi, di santi e (così pare, ad ascoltarne i nipoti) di milioni di nonni partigiani, mettendo in luce la rimozione collettiva dell'humus fascista in cui affondano le radici di molti alberi genealogici. Tra romanzo e memoir, un libro dalla voce schietta e incalzante, che pur sospendendo il giudizio non smette di interrogarci e di invitarci a coltivare la memoria, perché "solo così si può sperare che certe cose non accadano più".

Tu non conosci la vergogna
0 0 0
Libri Moderni

Foer, Drusilla

Tu non conosci la vergogna : la mia vita eleganzissima / Drusilla Foer

Milano : Mondadori, 2021

Vivavoce

Abstract: «Da grande vorrei essere come lei, elegan-zissima.» Una piccola ammiratrice mi lusingò con queste parole inventando, a sua insaputa, il titolo del mio primo recital teatrale. E dandomi il motivo per scrivere questo libro: onorare ciò che è indelebile nella mia vita con tutta la tenerezza che ho per me stessa, sperando di intrattenere e, perché no, di ispirare la mia giovanissima fan. "Tu non conosci la vergogna" racconta i luoghi, gli incontri, i sentimenti. Appunti di memoria sparpagliati e disordinati. Ci troverete un'insospettabile nonna spregiudicata, le notti di fuoco a New York, un amante affettatore di prosciutti, una prozia sonnambula e libertina, una tigre per amica, il teatro, la musica e l'amore. Una vita randagia, emozionata e combattuta. Una vita non male. Una caccia al tesoro a cui ho giocato con tutto il coraggio che mi è stato possibile. Ve la restituisco senza vergogna, con l'intenzione di divertire o di ispirare, contando su un tenero perdono per la tonalità presuntuosa di questa speranza, tipica di un'anziana signora forse un po' vanesia.

Libero di sognare
0 0 0
Libri Moderni

Baresi, Franco

Libero di sognare / Franco Baresi

Milano : Feltrinelli, 2021

Varia

Abstract: A cosa servono il potere dell'immaginazione, la determinazione e il coraggio? A realizzare il sogno di un bambino: diventare leggenda. Questa storia comincia a Travagliato, nella campagna di Brescia, con un'infanzia scandita dal ritmo della vita contadina. Su quei campi Franco Baresi ha dato i primi calci al pallone e ha cominciato a inventare il gioco semplice ed elegante che l'ha reso un mito. A quattordici anni inizia l'avventura nel Milan, e non ne ha ancora compiuti diciotto quando esordisce in Serie A. Fin dall'inizio Baresi ha conosciuto il calcio del coraggio gentile, e qui racconta il suo viaggio attraverso le tappe di una carriera straordinaria, svela le emozioni che hanno accompagnato le brillanti vittorie e i momenti di crisi, ci fa vivere l'impresa epocale dei Mondiali '94, negli Stati Uniti, quando si riprese miracolosamente dopo un grave infortunio al ginocchio. Un lungo viaggio di libertà e passione, fino alla partita d'addio nell'ottobre del 1997 e il primo indimenticabile ritiro di una grande maglia del calcio italiano: la numero 6 del Milan. "Forse qualcosa cambia tra i campetti improvvisati di campagna e i migliori stadi del mondo, ma io sono sempre rimasto lo stesso. Io sono Franco Baresi. E sono nato così: libero."

Spirito libero e sangue caldo
0 0 0
Libri Moderni

Marianna A. - Marianna A.

Spirito libero e sangue caldo : autobiografia di una donna rom / Marianna A. ; a cura di Luigi Nacci

Portogruaro : Ediciclo, 2021

La biblioteca del viandante ; 5

Abstract: L'autobiografia di una donna rom, una testimonianza eccezionale. Una donna che non ha studiato eppure decide, alla soglia dei cinquant'anni, di raccontarsi. Lo fa senza pudori: dall'infanzia nei Balcani a quando è stata venduta dal padre per tre monete d'oro, dal giorno in cui è stata violentata per la prima volta ai continui cambi di accampamento, dal primo figlio avuto da un gagio italiano da cui sarà costretta a separarsi, al matrimonio con un uomo violento. E poi ancora la povertà, la musica, l'elemosina, le notti sotto le stelle, i tanti figli, un'altra Trieste, le gonne al vento, i fondi di caffè, i ripetuti tentativi di fuga... fino all'ultimo che la farà approdare a una nuova vita. Una storia di sofferenza e libertà, di fuga e di violenze, di erranza e ricerca di stabilità. La storia di una donna dallo spirito libero e dal sangue caldo.

L'inattesa
0 0 0
Libri Moderni

Mastrobuoni, Tonia

L'inattesa : Angela Merkel, una biografia politica / Tonia Mastrobuoni

Milano : Mondadori, 2021

Strade blu

Abstract: Angela Merkel è la misteriosa scienziata emersa dalle macerie del Muro di Berlino che in pochi anni conquista il partito di Helmut Kohl. È la cancelliera che trasforma la Germania nel Paese più potente d'Europa. È la donna dell'Est, la figlia di un pastore protestante che blinda precocemente la sua vita privata e occupa per trent'anni il centro della scena politica tedesca: batte i rivali e cannibalizza gli alleati. È quasi sempre la donna più intelligente nella stanza, raccontano unanimi i suoi confidenti e persino i suoi nemici. Tonia Mastrobuoni, con il piglio narrativo e la capacità analitica che si riscontra nei suoi reportage, nelle interviste e nei commenti sul quotidiano «la Repubblica» per cui è corrispondente da Berlino, alla trama dei documenti politici e storici riguardanti la cancelliera intreccia l'ordito di racconti e retroscena inediti, mostrando il raro talento politico di Angela Merkel. Un Proteo che assorbe le istanze migliori di tutti, una leader postideologica che, con istinto infallibile, sfrutta le debolezze degli avversari. Non sempre le sue strategie hanno garantito progressi all'Europa: a volte i suoi limiti caratteriali hanno portato il continente sull'orlo della catastrofe. Ma la più longeva cancelliera della storia lascia un'eredità difficile da sottovalutare e una generale nostalgia. Dopo sedici anni alla guida della Germania, c'è ancora chi la considera un corpo estraneo, quasi un incidente o un episodio irripetibile. Alla vigilia del suo addio, Merkel è ancora, per tanti aspetti, l'inattesa.

Eleanor Roosevelt
0 0 0
Libri Moderni

Rossini, Rossella

Eleanor Roosevelt : una first lady per il mondo / Rossella Rossini ; presentazione di Furio Colombo

Roma : Edizioni di storia e letteratura, 2021

Argomenti ; 11

Abstract: Attivista nelle organizzazioni femministe e a fianco degli afroamericani, leader di movimenti civili e pacifisti, promotrice della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, Eleanor Roosevelt è stata una delle figure centrali della cultura progressista del '900. Questo volume ripercorre le tappe di una vita straordinaria: dagli incerti esordi in una famiglia dell'aristocrazia politica americana al legame con Franklin Delano Roosevelt, fino ai compiti di responsabilità internazionale assunti nel pieno della maturità, in un crescendo politico e umano che è storia di una donna, e insieme a lei, storia di un popolo intero. Presentazione di Furio Colombo.

Rigoni Stern
0 0 0
Libri Moderni

Trainini, Camilla - Raimondi, Chiara <1996- >

Rigoni Stern / sceneggiatura: Camilla Trainini ; disegni: Chiara Raimondi

Padova : BeccoGiallo, 2021

Abstract: La prima biografia a fumetti dell’autore de “Il sergente nella neve”. Altopiano di Asiago, Vicenza, 1970. Nomi trascritti su un pezzo di carta, e una lettera che assume la forma di un cappello da alpino: l'impiegato del catasto Mario Rigoni Stern decide di saldare il suo conto in sospeso con la memoria e intraprendere un viaggio nella steppa russa per rivivere i luoghi della sua esperienza al fronte durante la Seconda Guerra Mondiale. Dai compagni con cui condivide il Caposaldo e le gelide notti della ritirata verso baita, fino alla tragica alba della battaglia di Nikolaevka, la voce di Rigoni ci racconta, in un costante parallelo tra passato e presente, un mondo popolato di silenzi ed esperienze estreme, alla ricerca incrollabile della propria umanità. La sceneggiatura di quest'opera si basa sui testi dello scrittore di Asiago, principalmente “Il sergente nella neve” (1953), “Ritorno sul Don” (1973) e “Il bosco degli urogalli” (1962). Il racconto è molto fedele e le poche piccole modifiche, adottate per esigenze di sintesi, sono spiegate in una nota della sceneggiatrice. Il libro comprende un’esaustiva cronologia della vita di Mario Rigoni Stern, una serie di foto, gentilmente fornite dalla famiglia, e un’utile sezione bibliografica.

cover
0 0 0
Libri Moderni

Scevola, Roberto

Winston Churchill / di Roberto Scevola

Milano : La gazzetta dello sport, c2021

I signori della guerra

Abstract: Winston Churchill è celebre per il coraggio e la determinazione con cui, durante la Seconda guerra mondiale, guidò la Gran Bretagna nella resistenza vittoriosa al nazismo, ideologia protesa a modellare un nuovo ordine europeo fondato sul disprezzo di libertà, democrazia e dignità umana. Contrario all’arrendevole autolesionismo insito nella logica della «pace a ogni costo», Churchill assunse la completa e personale responsabilità di imponenti operazioni militari, come l’evacuazione di Dunkerque e la battaglia d’Inghilterra, con cui fermò l’avanzata tedesca. Contribuì poi – malgrado forti perplessità iniziali – alla realizzazione dello sbarco in Normandia, ispirando infine gli equilibri postbellici tra guerra fredda, distensione e unificazione europea.

Oriana Fallaci
0 0 0
Libri Moderni

Giovannini, Eva - Di Cecio, Michela

Oriana Fallaci : il Vietnam, l'America e l'anno che cambiò la Storia / Eva Giovannini, Michela Di Cecio

Roma : Round Robin, 2021

Tortuga ; 8

Abstract: La guerra in Vietnam attraverso lo sguardo di Oriana Fallaci. Vietcong e nordvietnamiti da un lato, americani e governo di Saigon dall'altro: eppure i due fronti sono molto più incrinati di quanto sembri e, visti da vicino, fanno entrambi paura. Mentre la carneficina si consuma, Oriana va in cerca di risposte sulla vita, spera di «poter frugare nel cuore di tutti». A partire proprio dal suo. Il racconto segue i tre viaggi compiuti da Oriana Fallaci in Vietnam tra il 1967 e il 1968, quando in America accade di tutto, dalla missione Apollo 11 sulla Luna, alle proteste per l'uccisione di Martin Luther King, alla nascita dei movimenti pacifisti contro la guerra in Vietnam. Un reportage dal fronte che ha il passo del racconto intimo, del diario personale di una donna che osserva una guerra estenuante in cui niente è come sembra.

Beyoncé
0 0 0
Libri Moderni

Mokoena, Tshepo

Beyoncé : una vita per la musica / Tshepo Mokoena

Milano : 24 Ore Cultura, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Forte di 118 milioni di copie, Beyoncé è l'artista più premiata agli MTV Video Music Awards, ai BET Awards e ai Soul Train Awards. Ha vinto venti Grammy - più altri quattro con il suo gruppo d'esordio, le Destiny's Child - ed è la donna che ha ricevuto più nomination nella storia dei Grammy. Nata in una famiglia della classe media nel Sud degli Stati Uniti, Beyoncé ha dimostrato un precocissimo talento per la danza e per il canto, talento rafforzato da un'estrema autodisciplina, imbattibile determinazione e forte consapevolezza delle proprie capacità. Decisa a gestire la musica come un business, Beyoncé ha saputo esercitare il proprio potere per affermarsi anche nel mondo del cinema, della moda e della filantropia, e oggi è molto più che una cantante: è un simbolo per milioni di persone. La sua storia può essere raccontata sotto diversi punti di vista, ma - come ha dimostrato più volte e come senza dubbio continuerà a fare - nessuno è importante quanto il suo. Il volume ne ripercorre l'intera carriera, dalle esibizioni nel giardino di casa all'impegno femminista, rivelando i segreti del successo di una star mondiale.

Roberto Baggio il divin codino
0 0 0
Libri Moderni

Fagnani, Fabio - Fagnani, Fabio

Roberto Baggio il divin codino : il campione di tutti / Fabio Fagnani

Santarcangelo di Romagna : Diarkos, 2021

Abstract: Il 16 maggio 2004 Roberto Baggio gioca la sua ultima partita. Lo stadio di San Siro è sold out per assistere all'addio al calcio del fuoriclasse italiano. I tifosi in tribuna mostrano uno striscione: «Dio esiste... e ha il codino». È il più bel ringraziamento che un uomo, e un calciatore, possa avere. Questo libro, che esce in edizione ampliata in occasione del film-tributo Netflix, è un racconto lungo ventidue anni del percorso del campione, dall'esordio nelle giovanili del Caldogno e dalla militanza nel Lanerossi Vicenza alle magie in serie A nelle file di Fiorentina, Juventus, Milan, Bologna, Inter e Brescia, passando attraverso il Pallone d'oro del 1993 e i drammi della Nazionale. Una storia che, oltre alla formidabile carriera sportiva di uno dei fantasisti più forti di tutti i tempi, racconta gli aspetti quotidiani, la filosofia e la spiritualità di uomo diventato «campione di tutti».

Indro, il 900
0 0 0
Libri Moderni

Travaglio, Marco

Indro, il 900 : racconti e immagini di una vita straordinaria / Marco Travaglio

Milano : Rizzoli, 2021

Abstract: Prima entra il nasone, poi i due occhi azzurrissimi e sgranati, poi tutto il resto. Un corpo filiforme di un metro e 88 per poco più di sessanta chili in un dolcevita e un completo grigio che potrebbe reggersi da sé, se non fosse per i due trampoli. Un airone cenerino vestito da lord inglese.Un pomeriggio mi siedo nel corridoio fuori dal suo ufficio, con la porta sempre socchiusa. Lo spio dalla fessura per una mezz’oretta mentre scrive il suo editoriale sull’Olivetti Lettera 32. E assisto al prodigio che si ripete ogni giorno: è come una mantide religiosa in trance, la testa curva sulla tastiera, il naso quasi conficcato nel foglio che avanza sul rullo, i due indici che picchiettano senza sosta come sui tasti di un pianoforte, a un ritmo musicale. Poi, arrivato in fondo, estrae il foglio, rilegge rapidamente in tralice con gli occhiali sulla punta del naso, aggiunge un paio di virgole a pennarello, firma, sorride e consegna. Già sa che il pezzo è lungo il giusto, a misura della sua colonna in prima pagina («Niente “giri” nelle pagine interne: giramento di pezzo, giramento di coglioni»). Due cartelle dattiloscritte e immacolate, senza correzioni né tagli né cancellature. Letizia Moizzi, la nipote che lavora con noi, mi racconta che spesso lo zio Indro gli editoriali li sogna la notte e glieli recita, anzi glieli “canta”, durante la passeggiata mattutina prima di scriverli, per accertarsi che abbiano il ritmo e la musica giusti. Il finale è sempre un lampo al magnesio, un fulmen in clausola. In settantadue anni di carriera, mai un articolo tirato via, o banale, o spento, o privo di un guizzo, di una trovata, di un’idea («una sola però: due sono già troppe»): l’esatto opposto del giornalismo medio di oggi.Ne troverete tanti, di quei miracoli, in questo libro. L’ho scritto per chi Montanelli l’ha letto, ma l’ha dimenticato; per chi Montanelli avrebbe potuto leggerlo, ma non l’ha fatto perché stava dall’altra parte della barricata; e, soprattutto, per chi Montanelli non ha potuto leggerlo per ragioni anagrafiche e non sa cosa si è perso. Dall’introduzione di Marco Travaglio

Prigione numero 5
0 0 0
Libri Moderni

Doğan, Zehra

Prigione numero 5 / Zehra Doğan

[S.l.] : Becco Giallo, 2021

Abstract: "Questo libro è il risultato di un lavoro ostinato e creativo che ha trasformato quasi tre anni di reclusione in resistenza e lotta. Questa è la storia di Zehra Dogan, una attivista, giornalista e artista contemporanea curda, condannata per un disegno e gettata nella prigione numero 5 di Diyarbakir, nella Turchia orientale. Una prigione inscritta nella storia del paese come un luogo di persecuzione, ma anche di resistenza e di lotta del popolo curdo. Questi disegni, fatti uscire clandestinamente dalla prigione numero 5, sono stati fatti da Zehra Dogan nonostante la mancanza di materiale, sfidando muri e divieti. Come può una prigione - nonostante gli sforzi per isolare e rompere queste donne e questi uomini, nonostante pratiche umilianti e violente, nonostante oppressioni e torture - diventare, grazie alla solidarietà e al lavoro collettivo, un luogo di ricostruzione? Le idee non possono essere prigioniere. Trovano la loro strada, scivolano dentro le fessure, attraversano le finestre con le sbarre e le crepe dei muri. Evitano agili il filo spinato. Raggiungono l'esterno della prigione come rami d'edera. E alla fine, arrivano a noi."

Raffaella Carrà
0 0 0
Libri Moderni

Salvatori, Dario

Raffaella Carrà : la pasionaria del Tuca-tuca / di Dario Salvatori

Firenze : Clichy, 2021

Sorbonne

Abstract: Un volume dedicato, immediatamente dopo la sua improvvisa e inattesa morte, a una delle artiste della televisione e della musica italiane più amate dalla gente. Quando è morta, inaspettatamente, l'intera Italia l'ha pianta, sgomenta. E lo stesso è accaduto anche in Spagna e in Sudamerica, dove era riuscita a farsi amare moltissimo. Raffaella Carrà, che come pochissimi altri personaggi televisivi, soprattutto donne, è riuscita a essere presente sempre, senza mai crisi o cadute, fino alla fine, è stata sicuramente un'artista capace di rivoluzionare i costumi e i gusti del pubblico, una donna appassionata, una grande professionista, un'icona (anche per il mondo gay), un personaggio noto a tutti e amato da moltissimi. In questo volume si ripercorre con grande profondità e precisione la sua vicenda umana e artistica, con anche una completa e aggiornatissima discografia, e nel saggio del curatore si scopre la sua umanità, la sua grandezza artistica, il suo carisma, le sue tante metamorfosi.

La carezza della memoria
0 0 0
Libri Moderni

Verdone, Carlo

La carezza della memoria / Carlo Verdone ; a cura di Fabio Maiello

Firenze ; Milano : Bompiani, 2021

Overlook

Abstract: La memoria è una scatola. Aprirla, guardare, ricordare, raccontare sono atti naturalmente concatenati in questa raccolta di storie e racconti di Carlo Verdone. L'attore e regista aveva già lavorato sulla memoria ne "La casa sopra i portici", pubblicato da Bompiani nel 2012, ritornando nelle stanze della casa di famiglia e ascoltando le vicende evocate da quel luogo. Nel suo nuovo libro è il disordine delle immagini in cui si imbatte, immagini dal passato, ad accendere la narrazione. Ogni racconto è un momento di vita vissuta rivisitato dopo tanto tempo: dal legame col padre ai momenti preziosi condivisi con i figli, dai primi viaggi alla scoperta del mondo alle trasferte di lavoro, dalle amicizie romane a un delicato amore di gioventù. Ovunque, sempre, il gusto per l'osservazione della commedia umana, l'attenzione agli altri - come sono, come parlano, come si muovono - che nutre la creazione dei personaggi cinematografici, e uno sguardo acuto, partecipe, a tratti impietoso a tratti melanconico su Roma, sulla sua gente, sul mondo. Leggendo queste pagine si ride, si sorride, ci si commuove, si riflette; si torna indietro nel tempo, si viaggia su treni lentissimi con compagni di viaggio sorprendenti, si incontrano celebrità e persone comuni, ugualmente illuminate dallo sguardo di un artista e di un uomo da sempre attento, per indole, vocazione e professione, all'altro da sé.

cover
0 0 0
Libri Moderni

Baldisserotto, Laura

Parlami / Laura Baldisserotto

Trento : Erickson, c2021

Live

Abstract: L’ingegno di una mamma che da pochi suoni inventa un linguaggio per il proprio figlio. La caparbietà di un bambino, poi ragazzo, che vuole superare i propri limiti. Un crescendo denso di emozioni, come il senso di impotenza e la sorpresa, la paura e la speranza, dove a prevalere su tutto saranno il coraggio, la volontà e l’amore. Basteranno a far realizzare dei sogni? Il volume vuole incoraggiare i genitori di bambini con disabilità a provare a instaurare un rapporto con i loro figli che sia fatto non solo di gesti e di suoni, ma anche di parole, perché «vivere in comunicazione è indispensabile». Nel leggere queste pagine molti genitori e molti ragazzi ritroveranno sé stessi e le proprie esperienze di vita, perché questa non è solo la storia di un figlio, ma anche la vita di un ragazzo e di un genitore.

cover
0 0 0
Libri Moderni

Parise, Annamaria

Milleottocento giorni in collegio / Annamaria Parise ; a cura di Elena Giuliani

[S.l.] : EBS print, 2021

Abstract: Dai vivaci anni ’30 del secolo scorso, pieni di speranze e di progetti, ai bombardamenti di Vicenza del 1943-1944 ai sei anni passati all’orfanotrofio della città di Schio a Santorso: l’autobiografia di Annamaria Parise accompagna attraverso una narrazione, intima e puntuale, nei luoghi e ricordi dell’infanzia. L’autrice, oggi ottantenne, racconta con ironia e vivacità uno spaccato di vita vicentina prima, durante e dopo la guerra e degli anni passati in collegio. Con un occhio particolare all’industriosità dei vicentini alle prese con vicende collettive di un’epoca difficile. Da non dimenticare.

Elisabetta
3 0 0
Libri Moderni

Caprarica, Antonio

Elisabetta : per sempre regina : [la vita, il regno, i segreti] / Antonio Caprarica

Milano : Sperling & Kupfer, 2021

Abstract: Un'indagine nella storia, nei luoghi, tra i personaggi dell'ultima grande dinastia reale alla ricerca dell'Elisabetta segreta. Quando Elisabetta salì al trono, nel 1952, Truman governava gli Usa e Stalin guidava l'Urss. Sette decenni più tardi, dopo la fine dell'Impero britannico, il crollo del comunismo, diverse tragedie collettive e da ultimo perfino la peggiore pandemia da un secolo in qua, lei è ancora al suo posto, anacronistica nei suoi completi pastello come nella sua rigida etichetta, impassibile di fronte alle tempeste e agli scandali che si sono accumulati nella vita della famiglia reale: dai vari divorzi alla morte di Diana, dai sex affair del principe Andrea alla ribellione di Harry e Meghan. Se gli avvenimenti sollevano più di un interrogativo sulla sopravvivenza della Corona, è innegabile però che la regina, dopo aver consacrato la sua lunga vita alla monarchia, sia ormai universalmente il simbolo del suo Paese. A lei, che ben pochi possono vantarsi di conoscere, Antonio Caprarica ha dedicato un'indagine penetrante e documentatissima, seguendone la storia fin dalla nascita e dal ribaltamento della linea dinastica che le regalerà la corona dopo l'abdicazione di Edoardo VIII, le cui simpatie naziste preoccupavano gli ambienti politici non meno del suo legame con la divorziata Wallis Simpson. In ciascuna delle tappe il giornalista, il maggiore esperto italiano della Casa Reale, va alla ricerca dell'Elisabetta segreta, dei sentimenti, dei sogni, dei tormenti nascosti dietro la maschera offerta ai sudditi e ai media nelle situazioni ufficiali. Un'occasione per ripercorrere i momenti più significativi di un regno punteggiato di record e per avvicinare, attraverso un racconto appassionante, una donna straordinaria che, qualunque sarà la sorte della dinastia, sarà regina.

Senza cerniera
0 0 0
Libri Moderni

Jong, Erica

Senza cerniera : la mia vita / Erica Jong ; traduzione di Marisa Caramella

Firenze ; Milano : Bompiani, 2021

Overlook

Abstract: L'infanzia in una famiglia colta e stravagante, fra libri, arte e case di bambole, con madre e padre innamorati per tutta la vita; i tre anni in Germania al seguito del primo marito, medico in servizio in una base americana; taccuini fitti di poesie e pensieri sull'essere donna, e in sottofondo i Beatles; l'istinto materno e l'amore per i cani; le altre passioni e gli altri matrimoni (sono quattro in tutto); la società americana, com'è cambiata e dove sta andando; e naturalmente la scrittura, fonte di indipendenza e successo, e le letture importanti, gli incontri indimenticabili, il valore dello storytelling.

Aware
0 0 0
Libri Moderni

Pila, Irene - Pila, Irene

Aware / Irene Pila

Rovereto : New-Book, 2021

Tracce