Community » Forum » Recensioni

Il serpente dell'Essex
5 1 0
Perry, Sarah <1979- >

Il serpente dell'Essex

Vicenza : Pozza, 2017

Abstract: Londra, fine Ottocento. Le campane di St. Martin-in-the-Fields suonano a morto per le esequie di Michael Seaborne e i rintocchi si diffondono in tutta Trafalgar Square. Cora Seaborne, la giovane vedova del defunto, invece di mostrarsi contrita tira un sospiro di sollievo: la morte di Michael, un uomo stimato e influente, ma anche freddo e crudele, l’ha resa finalmente libera, sollevandola da un ruolo, quello di moglie, che non ha mai sentito suo. Dopo il funerale, accompagnata dal figlio undicenne Francis, un bambino taciturno e stravagante, e dalla fidata bambinaia Martha, Cora cerca rifugio a Colchester, nell’Essex, dove stanno portando alla luce dei fossili lungo la costa. Da sempre appassionata naturalista, la giovane donna vuole approfittare della ritrovata libertà per dedicarsi a quelli che lei chiama «i suoi studi»: frugare tra le rocce e il fango alla ricerca delle ossa fossilizzate di animali vissuti migliaia di anni fa, sull’esempio della paleontologa Mary Anning. A Colchester Cora si imbatte in alcune bizzarre voci secondo cui un serpente mostruoso, ricoperto di scaglie ruvide e con occhi grandi come una pecora, è emerso dalle paludi salmastre del Blackwater ed è risalito fino ai boschi di betulle e ai parchi dei villaggi. Un grande essere strisciante, dicono, più simile a un drago che a un serpente, che abita la terra tanto quanto l’acqua, e in una bella giornata non disdegna di mettere le ali al sole. Il primo ad averlo avvistato, su a Point Clear, ha perso il senno ed è morto in manicomio lasciandosi dietro una dozzina di disegni realizzati con frammenti di carbone. E poi c’è stato quell’uomo annegato il primo giorno dell’anno, ritrovato nudo e con cinque graffi profondi su una coscia. Cora sospetta di trovarsi davanti a un caso ...

803 Visite, 1 Messaggi

Romanzo che intreccia magistralmente molte storie: un mitologico ed elusivo "serpente dell'Essex" periodicamente - a distanza di secoli - infesta la foce del fiume Blackwater. Una giovane e facoltosa vedova vittoriana, Cora Seaborne, non ancora consapevole di essere finalmente libera da un marito-padrone perfido e violento, segue la propria passione per la nascente scienza della paleontologia, si convince che il "serpente" sia una sorta di fossile vivente, e si reca nell'Essex col figlio e un'amica. Qui incontra il pastore William Ransome, con la sua famiglia, e l'appassionata e sofferente moglie Stella. Una schiera di amici e conoscenti è coinvolta in questo nuovo ambiente, tra cui il geniale chirurgo Luke Garrett, che ha curato il marito di Cora, di cui è perdutamente innamorato, senza speranza. Tra Will e Cora sono scintille, ma il senso di colpa è terribile, come il tanfo di putrefazione che, dicono nei villaggi, annuncia la presenza del "serpente dell'Essex"...

  • «
  • 1
  • »

3596 Messaggi in 3016 Discussioni di 561 utenti

Attualmente online: Ci sono 27 utenti online