Community » Forum » Recensioni

Gli anni al contrario
4 1 0
Terranova, Nadia

Gli anni al contrario

Torino : Einaudi, 2015

Abstract: Messina, 1977. Aurora, figlia del fascistissimo Silini, ha sin da piccola l'abitudine di rifugiarsi in bagno a studiare, per prendere tutti nove immaginando di emanciparsi dalla sua famiglia, che le sta stretta. Giovanni è sempre stato lo scavezzacollo dei Santatorre, ce l'ha con il padre e il suo comunismo che odora di sconfitta, e vuole fare la rivoluzione. I due si incontrano all'università, e pochi mesi dopo aspettano già una bambina. La vita insieme però si rivela diversa da come l'avevano fantasticata. Perché la frustrazione e la paura del fallimento possono offendere anche il legame più appassionato. Perché persino l'amore più forte può essere tradito dalla Storia.

1155 Visite, 1 Messaggi
Monica Carraro
52 posts

Il romanzo è breve, scorrevole. La trama rapida, ma intensa. In un attimo sei già alla conclusione e in mezzo: una vita. Illusioni, sogni, ideali: siamo negli anni settanta, gli anni di piombo, anni che segnano irrimediabilmente la vita di questi due giovani. Una vita al contrario, alla fine vorresti ripercorrerla ma in modo diverso. Senza errori. Un esordio per Nadia Terranova veramente notevole. Consigliato.

  • «
  • 1
  • »

3596 Messaggi in 3016 Discussioni di 561 utenti

Attualmente online: Ci sono 53 utenti online