Creato il 10/01/2018 12:14pm da BisbiniE

Trovati 49 documenti.

Sulla strada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kerouac, Jack

Sulla strada / Jack Kerouac ; traduzione di Marisa Caramella ; con un saggio di Fernanda Pivano

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
In cerca di guai
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Twain, Mark

In cerca di guai

Adelphi, 14/07/2016

Abstract: Nel 1861 Mark Twain parte per il Far West al seguito del fratello Orion, nominato Segretario del Territorio del Nevada. Dopo ventun giorni di diligenza, in mezzo a paesaggi stupefacenti popolati di pistoleri, mormoni, pony express, indiani ante-beatificazione e resti di carovane, contagiato dalla febbre dell'argento si getta per un anno nella vita grama del cercatore, diventa milionario per una settimana e approda infine, per fame, a quelle corrispondenze per i giornali che gli daranno la celebrità. Questa è, in grezza telegrafia da terre di frontiera, la materia di "In cerca di guai". Ed è come se Huckleberry Finn, finalmente e a malincuore cresciuto, avesse deciso di insediarsi nel Far West come nella terra a lui più affine: sufficientemente movimentata per offrirgli avventure e occasioni di attaccare briga, ma anche remota quanto basta per proteggere la sua inesausta inventiva di fanfarone. Come sempre candido e scaltro, trascinante umorista e infiammato fustigatore, Mark Twain irride ogni cosa, dal governo centrale ai coyote, e ci offre una sequenza di settantanove capitoli che sono ciascuno un piccolo romanzo, con la prodigalità di un giocatore di roulette che per una volta è uscito dalla bisca senza farsi ripulire. Ogni capitolo è una chiacchierata intorno al fuoco – e la somma di queste chiacchiere è un'epopea. Twain ride per sopravvivere, e far sopravvivere, in mezzo agli orrori e allo splendore del West. E alla fine ci consegna uno di quei rari libri che divertono in qualsiasi punto li si apra – e dove ancora circola, pungente, il profumo selvatico dell'America.

Factotum
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bukowski, Charles

Factotum

Guanda, 08/09/2016

Abstract: Avventuroso e osceno, divertito e disperato, sboccato e insieme lirico, Factotum, il romanzo che ha rivelato Charles Bukowski al pubblico italiano, è innanzitutto un romanzo on the road, che ha fatto di uno scrittore tedesco di nascita l'acclamato continuatore di un illustre filone tipicamente americano: la letteratura di vagabondaggio, la narrativa che corre dalla strada di Jack London alla strada di Jack Kerouac, con molte e significative soste tra l'una e l'altra. Henry Chinaski, alter ego dell'autore, è l'assoluto protagonista: un factotum, appunto, che attraversa l'America vivendo alla giornata, affidandosi all'improvvisazione e al caso, pronto a cogliere la prima occasione a portata di mano ma fedele a un destino che si trasforma quasi in uno stile di vita: i lavori cambiano ma sono sempre manuali; i rapporti con l'altro sesso sono intensi ma sfrontati, spesso brutali; la sbornia è un rito quotidiano; la miseria è la vera compagna di sempre. L'esistenza di ogni giorno, in Bukowski, è sgradevole, aspra; e lo è ossessivamente, in modo ripetitivo. E il realismo con cui egli la rappresenta è coerentemente un realismo "sporco", anzitutto a livello linguistico, là dove si gioca l'originalità di uno scrittore. Questo è il segno che un narratore d'eccezione ha voluto imprimere nella figura eterna e universale del picaro.

Wild [DVD]
3 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Wild [DVD] / [con] Reese Witherspoon ; [directed by Jean-Marc Vallée]

[Milano] : Twentieth Century Fox home entertainment, 2015

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile, Cheryl a soli ventisei anni si ritrova con la vita sconvolta. Alla ricerca di sé oltre che di un senso, decide di attraversare a piedi l'America selvaggia per oltre quattromila chilometri, tra montagne, foreste, animali, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e freddo estremo. Una scrittura intensa come la vicenda che racconta, da cui emergono con forza tutto il fascino degli spazi incontaminati e la fragilità della condizione umana di fronte a una natura grandiosa e potente. Una storia di avventura e formazione, di paura e coraggio, di fuga e rinascita.

Lolita [audioregistrazione]
5 0 0
Disco (CD)

Nabokov, Vladimir Vladimirovic

Lolita [audioregistrazione] / Vladimir Nabokov ; letto da Marco Baliani

Versione integrale

Roma : Emons Italia, 2015

Emons: audiolibri. Classici

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0
USA coast to coast
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Buffa, Mauro

USA coast to coast : da New York a San Francisco in Greyhound attraverso quindici stati, quattro fusi orari e un uragano / Mauro Buffa

Portogruaro : Ediciclo, 2015

Altri viaggi ; 15

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Un viaggio attraverso gli Stati Uniti, da New York a San Francisco in Greyhound. Sulle corriere che da un secolo collegano le città americane salgono e scendono i passeggeri, diretti verso le metropoli o nei piccoli centri sparsi come puntini nel continente. Mauro Buffa si immerge nell'America che le riviste patinate e le serie TV non raccontano, quella dei Greyhound dove viaggia la gente comune, dove molti hanno una storia da raccontare rivelando uno spaccato originale della realtà americana di oggi. Dalla East Coast, alle paludi della Louisiana, attraverso il deserto del Mojave, fino alla verde California. E ancora le città: New York, Chicago, New Orleans, El Paso, Las Vegas, Los Angeles e San Francisco, seguendo le tracce dei romanzi di Steinbeck e Kerouac, della musica country e rock che hanno raccontato questo grande paese.

In America
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mak, Geert

In America : viaggi senza John / Geert Mak ; traduzione di Franco Paris

Milano : Ponte alle Grazie, 2015

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
In America. Viaggi senza John
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Mak, Geert

In America. Viaggi senza John

Ponte alle Grazie, 29/01/2015

Abstract: È il 1960 e John Steinbeck, accompagnato dal fido barboncino Charley, parte alla riscoperta della sua amata America a bordo di un pie wagon riconvertito in camper. Le impressioni e le osservazioni raccolte durante il viaggio confluiranno nel fortunato Viaggio con Charley. Cinquant'anni dopo, il giornalista Geert Mak ripercorre le orme dello scrittore, cercando di capire cosa ne è stato del paese osservato da Steinbeck e del sogno americano in generale. Chilometro dopo chilometro, si addentra in questa terra sconfinata, visitandone le grandi metropoli e i piccoli centri rurali, le aree urbane come Detroit, che per decenni è stata al centro dell'economia e che ormai è una città fantasma, o come New Orleans, devastata dall'uragano. Ma soprattutto parla con storici, giornalisti e gente comune, ne raccoglie pareri e testimonianze, che usa per ricomporre il puzzle più autentico di questa realtà. In America, infatti, è a tutti gli effetti un autorevole affresco della nazione, con le sue tante contraddizioni, le sconfitte a livello politico e sociale, i miti, in gran parte avviati sul sentiero del tramonto, la visione di sé e della missione nel mondo. Un resoconto dal respiro letterario, di grande interesse e godibilità, frutto dello sguardo critico di un osservatore molto raffinato e acuto.

Mentre morivo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Faulkner, William

Mentre morivo

Adelphi, 10/12/2014

Abstract: Un viaggio folle su un barroccio sgangherato, tra inondazioni e fienili in fiamme, sotto i cerchi sempre più stretti degli avvoltoi che accompagnano speranzosi il grottesco funerale di Addie Bundren. Attorno alla bara, ingobbiti nei loro truci destini, assorti ciascuno nel proprio segreto, il marito e i cinque figli. Faulkner scrive questo suo quinto romanzo in sei settimane: è l'estate del 1929, ha trentadue anni, lavora di notte come operaio in una centrale elettrica e ha appena pubblicato una delle sue opere più alte e composite, "L'urlo e il furore". E "Mentre morivo" è un nuovo, ancor più vertiginoso azzardo, poiché in esso Faulkner riesce a ordire una rara, tetra polifonia di voci monologanti, nella quale riconosciamo il suono di un'America primordiale e sino allora muta. "Mentre morivo" è apparso per la prima volta nel 1930.

Americrazy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pezzani, Seba

Americrazy : on the road sulle tracce della vera America / Seba Pezzani

Piacenza : Grafiche Lama, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Con la sagacia del cronista, un'ironia pungente e una scrittura accattivante, Seba Pezzani ci regala un magnifico libro di viaggio nello stile di John Steinbeck e Alexis de Tocqueville." (Jeffery Deaver)

On the road [DVD]
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

On the road [DVD] / regia di Walter Salles ; sceneggiatura di Jose Rivera ; [con] Garrett Hedlund, Sam Riley e Kristen Stewart, Amy Adams, Tom Sturridge, Alice Braga, Elisabeth Moss con Kirsten Dunst e Viggo Mortensen

[Milano] : Warner Bros. entertainemnt, 2013

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un viaggio nell'America del dopoguerra al ritmo della musica jazz, alla continua ricerca di un nuovo stile di vita, puro e folle. Sal Paradise e Dean Moriarty, fraterni amici, intraprendono un lunghissimo viaggio per gli Stati Uniti da est a ovest. Senza soldi, senza meta, percorrono le strade vivendo di quello che trovano, incontrando le pi· stravaganti e folli persone. Tra amori, orge, sbronze, amicizie e rancori questa esperienza stupisce ed emoziona, facendo riscoprire la bellezza della semplicita e della spensieratezza. Solo vita selvaggia e pura.

America perduta. In viaggio attraverso gli Usa
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bryson, Bill

America perduta. In viaggio attraverso gli Usa

Feltrinelli Editore, 31/12/2013

Abstract: Un appassionante vagabondaggio per le strade di un'America minore, dentro il cuore delle piccole città che sono l'anima segreta degli Stati Uniti, luoghi in cui la vita sembra rimasta ferma agli anni cinquanta. Un viaggio attraverso un presente rimasto passato, in una provincia rurale che sembra non voler lasciare spazio al futuro. Bill Bryson, americano di nascita ma inglese d'adozione, percorre a bordo di una vecchia Chevrolet 22.500 chilometri all'inseguimento di un ricordo. Restituendoci un tempo cristallizzato, la canzone di uno sterminato paese che continua a credere, a immaginare, a vivere fra le pieghe di un sogno domestico e provinciale.

Electric Kool-Aid acid test
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Wolfe, Tom

Electric Kool-Aid acid test

Mondadori, 29/10/2013

Abstract: Si dice che chi ricorda gli anni Sessanta non li ha veramente vissuti. Tom Wolfe non solo li ha vissuti, ma li ha anche saputi raccontare con acume e immediatezza: in questo memorabile e ormai classico reportage pubblicato nel 1968, uno dei più riusciti esempi di "new journalism", lo scrittore ripercorre il "Magical Mystery Tour" di Ken Kesey attraverso gli Stati Uniti, dalla California a New York a bordo del "Furthur", un bizzarro autobus dipinto in colori sgargianti guidato nientemeno che da Neal Cassady, reduce dall'epopea Beat. Tra una manifestazione contro la guerra in Vietnam e un arresto per possesso di marijuana, Kesey, autore di Qualcuno volò sul nido del cuculo , e i suoi Merry Pranksters, un eterogeneo gruppo di artisti, sperimentavano le potenzialità creative delle droghe organizzando festini a base di Lsd noti come Acid Test. Ma soprattutto fomentavano la rivoluzione, trascinando l'America su una via pericolosamente allegra. Taccuino in mano, Tom Wolfe gentilmente declinava l'offerta di Lsd e annotava, raccontando al mondo la nascita della controcultura hippy, dell'arte psichedelica, e di tutto ciò che ha fatto degli anni Sessanta un momento di eccezionale ispirazione.

Wild
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Strayed, Cheryl

Wild / Cheryl Strayed ; traduzione di Sara Puggioni

Milano : Piemme, 2012

True Piemme

  • Copie totali: 26
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile, Cheryl a soli ventisei anni si ritrova con la vita sconvolta. Alla ricerca di sé oltre che di un senso, decide di attraversare a piedi l'America selvaggia tra montagne, foreste, animali selvatici, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e freddo estremo. Una storia di avventura e formazione, di fuga e rinascita, di paura e coraggio. Una scrittura intensa come la vicenda che racconta, da cui emergono con forza il fascino degli spazi incontaminati e la fragilità della condizione umana di fronte a una natura grandiosa e potente.

Lolita
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Nabokov, Vladimir

Lolita

Adelphi, 07/11/2012

Abstract: Sarebbe difficile, per chi non ne è stato testimone, immaginare oggi la violenza dello scandalo internazionale, per oltraggiata pruderie, che "Lolita" provocò al suo apparire nel 1955. E tale è l'abitudine alla sciocca regola secondo cui ciò che fa chiasso è inevitabilmente sprovvisto di una durevole qualità letteraria, tanta era allora l'ignoranza dell'opera di Nabokov che solo pochi capirono quel che oggi è un'evidenza dinanzi agli occhi di tutti: "Lolita" è non solo un meraviglioso romanzo, ma uno dei grandi testi della passione che attraversano la nostra storia, dalla leggenda di Tristano e Isotta alla Certosa di Parma, dalle canzoni trobadoriche ad Anna Karenina. Ma chi è Lolita? Questa "ninfetta" (geniale invenzione linguistica di Nabokov, poi degradata nell'uso triviale, quasi per vendetta contro la sua bellezza) è la più abbagliante apparizione moderna della Ninfa, uno di quegli esseri quasi immortali che furono i primi ad attirare il desiderio degli Olimpi verso la terra e a invadere la loro mente con la possessione erotica. Perché chiunque sia "catturato dalle Ninfe", secondo i Greci, è travolto da una sottile forma di delirio, lo stesso che coglie l'indimenticabile professor Humbert Humbert per la piccola, intensamente americana Lolita. America, Lolita: questi due nomi sono di fatto i protagonisti del romanzo, scrutati senza tregua dall'occhio inappagabile di Humbert Humbert e di Nabokov. Realtà geografica e personaggio sono arrivati a sovrapporsi con prodigiosa precisione, al punto che si può dire: l'America è Lolita, Lolita è l'America. E tutto questo, come solo avviene nei più grandi romanzi, non è mai dichiarato: lo scopriamo passo per passo, si potrebbe dire miglio per miglio, lungo un nastro senza fine di strade americane punteggiate di motel. "Lolita" apparve per la prima volta in inglese nel 1955 e solo dodici anni più tardi nella versione russa dello stesso Nabokov.

Wild. Una storia selvaggia di avventura e rinascita
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Strayed, Cheryl

Wild. Una storia selvaggia di avventura e rinascita

Piemme, 23/10/2012

Abstract: UN GRANDE FILM DA UN GRANDE LIBRO. DAL REGISTA DI DALLAS BUYERS CLUB CON IL PREMIO OSCAR® REESE WITHERSPOON Dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile, Cheryl a soli ventisei anni si ritrova con la vita sconvolta. Alla ricerca di sé oltre che di un senso, decide di attraversare a piedi l'America selvaggia per oltre quattromila chilometri, tra montagne, foreste, animali, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e freddo estremo. Una scrittura intensa come la vicenda che racconta, da cui emergono con forza tutto il fascino degli spazi incontaminati e la fragilità della condizione umana di fronte a una natura grandiosa e potente. Una storia di avventura e formazione, di paura e coraggio, di fuga e rinascita.

Le strade dell'uomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Conover, Ted

Le strade dell'uomo : viaggi nel mondo d'asfalto / Ted Conover ; traduzione dall'inglese di Anna Lovisolo

Torino : EDT, 2011

La biblioteca di Ulisse

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Le  strade per quoz
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Least Heat-moon, William

Le strade per quoz : in giro per l'America / William Least Heat-Moon ; traduzione di Monica Capuani

Torino : Einaudi, 2011

Frontiere Einaudi

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Perché un viaggio sia ad alto tasso di quozzità deve essere percorso lentamente, con l'animo di chi è disponibile all'incontro. Il cacciatore di quoz deve essere pronto a rispondere all'invito dell'insolito, al richiamo del sentiero meno battuto, della deviazione curiosa, della digressione vagolante. Un devoto del giro lungo, insomma, poco incline alla linea retta autostradale ma amante delle strade blu. Non serve una guida, tanto meno una guida turistica. Quello che serve è un compagno di viaggio. Il viaggiatore che si inoltra tra le pagine di questo libro ha il privilegio di avere, come complice, niente meno che lui, il grande Mago di Quoz, la massima autorità mondiale sui quoz, il quozzologo per eccellenza: William Least Heat-Moon. Ma cos'è, si chiederà l'esasperato lettore, un quoz ? Per ora gli basti sapere che i quoz sono tutte quelle particelle di insolito, di imprevedibile, di incongruo e di prezioso che incontriamo nel cammino della nostra esistenza. I quoz sono oggetti, paesaggi, eventi, ma sono soprattutto persone, incontri lungo via, che si trasformano in ricordo, in ciò che resta una volta tornati a casa. Il granello di sabbia intorno cui si forma la perla della memoria, e quindi del racconto. Venticinque anni dopo Strade blu, Least Heat-Moon torna a raccontare l'America meno battuta, e più sorprendente, attraverso sei viaggi, o, meglio, sei vagabondaggi nel cuore del paese

Stati Uniti on the road
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stati Uniti on the road : 99 itinerari tematici tra i piu belli del paese / Sara Benson ... [et al.]

Torino : EDT, 2011

Lonely planet

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Route 66, Skyline Drive fino alla Blue Ridge Parkway, Lincoln Highway, Pacific Coast Highway e molte altre: una raccolta di 99 itinerari attraverso gli Stati Uniti per ispirare i viaggiatori e guidarli alla scoperta di questo grandiso Paese. La guida comprende: pratiche cartine con tempi di percorrenza e indicazioni stradali; icone tematiche che rendono più facile scegliere il viaggio perfetto; indicazioni in ogni regione per mete adatte anche alle famiglie; indice verde per un viaggio ecosostenibile.

Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pirsig, Robert Maynard

Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta

Adelphi, 12/10/2011

Abstract: "Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta" è la storia di una grande avventura, a metà strada tra il romanzo on the road e il viaggio iniziatico. Mescolando Aristotele e Platone, la sapienza orientale e la riflessione sulla tecnologia, Pirsig incarna in sé la figura del viaggiatore, di colui che parte senza una meta e giunge a inaspettate scoperte.