Audiolibri per ragazzi

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2017
× Nomi Brandoni, Reno
× Nomi Collodi, Carlo
× Soggetto Narrativa per ragazzi - Audiolibri per ragazzi
Includi: tutti i seguenti filtri
× Target di lettura Elementari, età 6-10
× Nomi Rodari, Gianni
× Livello Monografie
× Soggetto Genere: Leggo facile/Alta leggibilità

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Il libro dei perché
0 0 0
Disco (CD)

Rodari, Gianni

Il libro dei perché / Gianni Rodari ; letto da Max Paiella

Roma : Emons, 2019

Emons audiolibri. Ragazzi

Abstract: Perché il gatto odia il topo? Perché si sogna? Perché quando passa un'auto le foglie che stanno per terra le corrono dietro? Perché la neve è bianca? Perché si nasce? Facili, difficili o impossibili, tante erano le domande che i giovani lettori ponevano a Gianni Rodari e alle quali rispondeva, con umorismo, fantasia e competenza scientifica, dalle pagine delle sue rubriche giornalistiche. Oggi come ieri, Rodari ci invita a camminare con lui sulla strada dell'empatia e dell'amicizia, abbandonando facili pregiudizi e piatto conformismo. Età di lettura: da 9 anni.

C'era due volte il barone Lamberto [audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Rodari, Gianni

C'era due volte il barone Lamberto [audioregistrazione] / Gianni Rodari ; letto da Massimo Popolizio

Roma : Emons, 2018

Emons Audiolibri. Ragazzi

Abstract: Ventiquattro sono le malattie del barone Lamberto, un signore molto vecchio e molto ricco e molto malato, e solo il fedele maggiordomo Anselmo se le ricorda tutte. Un giorno alla sua villa in mezzo al lago d'Orta bussa il perfido nipote Ottavio, pieno di debiti e con le peggiori intenzioni del mondo. Ma non è finita qui: dei banditi mascherati occupano l'isola con l'intenzione di rapire il barone e chiedere un riscatto enorme. Come scoprirete da soli però, questa è una favola che non rispetta le regole e va all'incontrano, perché l'importante è "sempre pensare con la propria testa". Età di lettura: da 10 anni.