Community » Forum » Recensioni

Il segreto della libreria sempre aperta
3 2 0
Sloan, Robin

Il segreto della libreria sempre aperta

[Milano] : Corbaccio, 2013

Abstract: La crisi ha centrifugato Clay Jannon fuori dalla sua vita di rampante web designer di San Francisco, e la sua innata curiosità, la sua abilità ad arrampicarsi come una scimmia su per le scale, nonché una fortuita coincidenza l'hanno fatto atterrare sulla soglia di una strana libreria, dove viene immediatamente assunto per il turno... di notte. Ma dopo pochi giorni di lavoro, Clay si rende conto che la libreria è assai più bizzarra di quanto non gli fosse sembrato all'inizio. I clienti sono pochi, ma tornano in continuazione e soprattutto non comprano mai nulla: si limitano a consultare e prendere in prestito antichi volumi collocati su scaffali quasi irraggiungibili. È evidente che il negozio è solo una copertura per qualche attività misteriosa... Clay si butta a capofitto nell'analisi degli strani comportamenti degli avventori e coinvolge in questa ricerca tutti i suoi amici più o meno nerd, più o meno di successo, fra cui una bellissima ragazza, geniaccio di Google... E quando alla fine si decide a confidarsi con il proprietario della libreria, il signor Penumbra, scoprirà che il mistero va ben oltre i confini angusti del negozio in cui lavora... Fra codici misteriosi, società segrete, pergamene antiche e motori di ricerca, Robin Sloan ha cesellato un romanzo d'amore e d'avventura sui libri che lancia una sfida alla nostra curiosità, al nostro desiderio di un'esperienza nuova ed elettrizzante. Un viaggio in quell'universo magico che è una libreria.

497 Visite, 2 Messaggi
Barbara Fontana
555 posts

Il libro è un pò particolare non sempre di facile comprensione, la storia è comunque simpatica ed originale.

Elena Maruzzo
19 posts

Premetto: non è il mio genere ma gli ho dato un'opportunità e ho concluso che è una storia. PUNTO.
E' un libro con molte pagine ma il racconto vero e proprio si svolge in poche il resto secondo me è per riempire il libro.
La storia racconta la differenza tra i tempi passati dove i libri erano il modo per divulgare il sapere e oggi dove si trova tutto su internet. E' una storia un pò fantasiosa perchè il migliore amico del protagonista è ricco e la sua ragazza lavora da google, e la storia senza questi due personaggi non andrebbe avanti visto che per arrivare in fondo servono soldi e conoscenze informatiche.

  • «
  • 1
  • »

2920 Messaggi in 2441 Discussioni di 459 utenti

Attualmente online: Ci sono 8 utenti online