Includi: almeno uno dei seguenti filtri
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Target di lettura Prescolare, età 0-5
× Target di lettura Elementari, età 6-10
Includi: tutti i seguenti filtri
× Testo letterario (performance non musicali) genere testuale: audiolibri
× Nomi Alessandro, Bruno
× Soggetto Personaggi: Il Piccolo Principe
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore De Agostini Libri

Trovati 2 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo delle biblioteche della città di Vicenza

Il Piccolo Principe [audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Saint-Exupéry, Antoine : de

Il Piccolo Principe [audioregistrazione] / Antoine De Saint-Exupéry ; letto da Bruno Alessandro

Milano : Salani, 2018

Audiolibri Salani

Abstract: Fra le opere letterarie più celebri del XX secolo e tra le più vendute della storia, riversato in oltre 250 lingue e dialetti, dopo la Bibbia è il libro più tradotto al mondo. La storia del bambino dai capelli dorati, che vive su un asteroide lontano assieme a tre vulcani e a una rosa, e del pilota di aerei precipitato nel Sahara, è un classico moderno, una favola universale che parla d'amicizia e di bellezza. Un libro che si rivolge ai ragazzi ma anche a tutti quegli adulti che sono stati per prima cosa dei bambini (benché pochi di loro se ne ricordino), come scrive lo stesso autore nella dedica. Età di lettura: da 8 anni.

Il Piccolo Principe
0 0 0
Disco (CD)

Saint-Exupéry, Antoine : de

Il Piccolo Principe / Antoine De Saint-Exupéry ; letto da Bruno Alessandro

Milano : Salani, 2015

Audiolibri Salani

Abstract: Fra le opere letterarie più celebri del XX secolo e tra le più vendute della storia, riversato in oltre 250 lingue e dialetti, dopo la Bibbia è il libro più tradotto al mondo. La storia del bambino dai capelli dorati, che vive su un asteroide lontano assieme a tre vulcani e a una rosa, e del pilota di aerei precipitato nel Sahara, è un classico moderno, una favola universale che parla d'amicizia e di bellezza. Un libro che si rivolge ai ragazzi ma anche a tutti quegli adulti che sono stati per prima cosa dei bambini (benché pochi di loro se ne ricordino), come scrive lo stesso autore nella dedica. Età di lettura: da 8 anni.