Audiolibri

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Temi: Donne e problemi delle donne

Trovati 13 documenti.

Mostra parametri
Sofia si veste sempre di nero [audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Cognetti, Paolo

Sofia si veste sempre di nero [audioregistrazione] / Paolo Cognetti ; letto da Isabella Ragonese

Roma : Emons, 2017

Bestsellers

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 9

Abstract: Un romanzo composto da dieci racconti autonomi che accompagnano la protagonista lungo trent'anni di storia: dall'infanzia in una famiglia borghese apparentemente normale, ma percorsa da sotterranee tensioni, all'adolescenza tormentata da disturbi psicologici, alla liberatoria scoperta del sesso e della passione per il teatro, al momento della maturità e dei bilanci. Cognetti ci regala il ritratto di una donna torbida e inquieta, capace di sopravvivere alle proprie nevrosi e di sfruttare improvvisi attimi di illuminazione fino a trovare, faticosamente, la propria strada.

Caffè amaro
0 0 0
Disco (CD)

Agnello Hornby, Simonetta

Caffè amaro / Simonetta Agnello Hornby ; letto da Iaia Forte

Roma : Emons, 2017

Bestsellers

  • Copie totali: 13
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Maria, occhi a mandorla e pelle d’ambra, viene data in sposa a un uomo facoltoso e più grande di lei. Determinata e forte, scoprirà i piaceri di una vita piena a fianco del marito. Ma un viaggio a Tripoli accende una rovente storia d’amore, cui seguiranno vent’anni di incontri, di separazioni, di convegni clandestini. Un grande personaggio femminile sullo sfondo della Sicilia della prima metà del ’900.

La storia
0 0 0
Disco (CD)

Morante, Elsa

La storia / Elsa Morante ; letto da Iaia Forte

Versione integrale

Roma : Emons, 2017

Emons audiolibri. Classici

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 4

Abstract: "Un giorno di gennaio dell'anno 1941, un soldato tedesco di passaggio, godendo di un pomeriggio di libertà, si trovava, solo, a girovagare nel quartiere di San Lorenzo, a Roma". Ambientato a Roma dal 1941 al 1947, il romanzo è un grande affresco corale che racconta gli orrori della guerra e della storia, "questo scandalo che dura da duemila anni". Al centro, le disgraziate vicende della maestrina Iduzza Ramundo, vedova mite e rassegnata, e del figlio Useppe, pischelletto dai grandi occhi azzurri spalancati sul mondo. Pubblicato nel 1974, ottenne un enorme successo e infiammò violente polemiche, diventando immediatamente un caso politico e letterario. Dal romanzo è tratto il film omonimo, diretto da Luigi Comencini e interpretato da Claudia Cardinale.

Rita Savagnone legge L'albergo delle donne tristi [audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Serrano, Marcela

Rita Savagnone legge L'albergo delle donne tristi [audioregistrazione] / [di] Marcela Serrano

Versione integrale

Roma : Emons, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 1

Abstract: In un'isola nel sud del Cile, un insolito albergo accoglie donne ferite dal disamore e in cerca di conforto. A gestirlo è Elena, psichiatra, che ha conquistato solidità e serenità a prezzo di un viaggio nel dolore. Segnata da pesanti sconfitte sentimentali, Floreana trova qui un rifugio per ripensare alla sua vita. Condividendo con le altre ospiti racconti e complicità, s'incammina verso una rinascita.

Le ore [audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Cunningham, Michael - Cunningham, Michael <1952- >

Le ore [audioregistrazione] / Michael Cunningham ; letto da Isabella Ferrari

Versione integrale

Roma : Emons, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Come tre fili sottili, s’intrecciano in questo romanzo le vite di tre donne lontane nel tempo. La prima è Virginia Woolf, ritratta nei suoi ultimi giorni e, con un salto temporale, mentre dà vita al personaggio della signora Dalloway. Nel frattempo Clarissa, editor newyorkese di oggi, compra i fiori per festeggiare l’amico più amato, e la signora Brown, casalinga californiana del dopoguerra, tenta di sfuggire alla prigione della sua vita matrimoniale.

Non è la fine del mondo [audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Gazzola, Alessia

Non è la fine del mondo [audioregistrazione] / Alessia Gazzola ; letto da Cristiana Capotondi

Versione integrale

Roma : Emons, 2017

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Trentenne, carina, patita di romanzi regency, Emma vive a Roma. Il giorno in cui il produttore cinematografico non le rinnova il contratto, si sente come un’eroina dei suoi libri: tutta sola, in lotta contro la sorte avversa. Una commedia romantica dei nostri giorni, fresca e frizzante e con un pizzico di ironia. Share on Twitter Share on Facebook

Ragione e sentimento
0 0 0
Disco (CD)

Austen, Jane

Ragione e sentimento / Jane Austen ; legge Paola Cortellesi

Roma : Emons, 2016

Gold

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Elinor e Marianne, due sorelle dai caratteri molto diversi, alla morte del padre sono costrette a fare i conti con le ristrettezze economiche nella loro modesta casa. Il contrasto verrà alla luce quando affronteranno le loro prime esperienze amorose ma, imparando a conciliare la ragione con il sentimento, le due ragazze diventeranno donne.

L' amica geniale [audioregistrazione]. Quarto e ultimo libro, Storia della bambina perduta
0 0 0
Disco (CD)

Ferrante, Elena

L' amica geniale [audioregistrazione]. Quarto e ultimo libro, Storia della bambina perduta / Elena Ferrante ; letto da Anna Bonaiuto

Versione integrale

[Roma] : Emons Italia, 2016

Emons: audiolibri. Bestseller

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0
Stupore e tremori [audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Nothomb, Amélie

Stupore e tremori [audioregistrazione] / Amélie Nothomb ; letto da Laura Morante

Roma : Emons, 2016

Bestsellers

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Il signor Haneda era il capo del signor Ornochi, che era il capo del signor Saito, che era il capo della signorina Mori, che era il mio capo. E io non ero il capo di nessuno." Il fascino della lontana cultura nipponica emerge prepotente in questo esilarante e spietato romanzo di ispirazione autobiografica, che segue la parabola discendente di una giovane donna occidentale all'interno di una multinazionale giapponese. Animata dalle migliori intenzioni ma ignara delle regole, Amelie inanella gaffes su gaffes e resiste ostinata alla progressiva retrocessione che la porterà a scendere fino all'ultimo gradino della scala gerarchica.

L' amica geniale [audioregistrazione]. Libro terzo, Storia di chi fugge e di chi resta
0 0 0
Monografie

Ferrante, Elena

L' amica geniale [audioregistrazione]. Libro terzo, Storia di chi fugge e di chi resta / Elena Ferrante ; letto da Anna Bonaiuto

Versione integrale

[Roma] : Emons Italia, 2016

Emons: audiolibri. Bestseller

  • Non prenotabile

Abstract: Carico di speranze e tensioni, arriva il vento degli anni Settanta che ogni cosa scompagina. Elena, laureata alla Normale di Pisa, pubblica un fortunato romanzo che segna il suo ingresso nell'ambiente colto e intellettuale. Lila, lasciato il marito, si ammazza di lavoro in una fabbrica di salumi alla periferia di Napoli. Anche se lontane, le due amiche nelle loro battaglie quotidiane continuano a specchiarsi l'una nell'altra, unite da un legame forte e ambivalente. Terza parte della tetralogia "L'amica geniale"

L' amica geniale [audioregistrazione]. Quarto e ultimo libro, Storia della bambina perduta
0 0 0
Monografie

Ferrante, Elena

L' amica geniale [audioregistrazione]. Quarto e ultimo libro, Storia della bambina perduta / Elena Ferrante ; letto da Anna Bonaiuto

Versione integrale

[Roma] : Emons Italia, 2016

Emons: audiolibri. Bestseller

  • Non prenotabile
Madame Bovary
0 0 0
Disco (CD)

Flaubert, Gustave - Flaubert, Gustave - Flaubert, Gustave <1821-1880>

Madame Bovary / Gustave Flaubert ; lettura di Alessandra Bedino

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Audiolibri Giunti. Classici

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Madame Bovary (a volte tradotto in italiano con il titolo La signora Bovary) del 1856 è il primo romanzo di Gustave Flaubert. Appena pubblicato, fu messo sotto inchiesta per "oltraggio alla morale". Dopo l'assoluzione, il 7 febbraio 1857, divenne un bestseller sotto forma di libro nell'aprile del medesimo anno. È oggi considerato uno dei primi esempi di romanzo realista. Una delle prime edizioni fu illustrata dal pittore Charles Léandre. È imperniato sulla figura della moglie di un ufficiale sanitario, la signora Emma Bovary, che si dà all'adulterio e vive al di sopra dei suoi mezzi per sfuggire alla noia ed alla vacuità della vita di provincia. L'opera attinge alla vera arte nei dettagli e negli schemi nascosti: si sa che Flaubert era un perfezionista della scrittura e si faceva un vanto di essere alla perenne ricerca de le mot juste (la parola giusta). Flaubert si ispirò alle vicende realmente accadute di una giovane donna di provincia, Delphine Delamare, del cui suicidio si parlò in un giornale locale nel 1848.

Madame Bovary [audioregistrazione]
4 0 0
Disco (CD)

Flaubert, Gustave - Flaubert, Gustave

Madame Bovary [audioregistrazione] / Gustave Flaubert ; lettura di Alessandra Bedino

[Zovencedo] : Il narratore audiolibri, 2010

Letteratura ad alta voce [audioregistrazione]

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Madame Bovary è il romanzo più famoso di Gustave Flaubert. Pubblicato nel 1856, diviene subito oggetto di un processo per oltraggio alla pubblica morale. I personaggi che popolano il romanzo rappresentano infatti lo sgretolamento e la decadenza della società borghese. La protagonista del romanzo, Emma Bovary, è una antieroina: moglie di un mediocre medico di provincia, rifiuta la propria realtà borghese e tenta di vivere l'esistenza descritta nelle sue letture giovanili, gettandosi così in amori adulteri, contraendo debiti e giungendo infine a causare la propria rovina e quella del marito. Il suo personaggio e la sua condotta risultano tanto oltraggiosi per l'ipocrita morale borghese quanto fedeli al vero per i più importanti attori della scena letteraria parigina: Madame Bovary riscuote il consenso di scrittori del calibro di George Sand e Victor Hugo e, con la sua descrizione oggettiva dei fatti, apre la strada al naturalismo letterario. Il processo intentato contro l'autore, che si risolve nell'assoluzione dello scrittore e del romanzo, è seguito dalla definitiva affermazione di Flaubert nel panorama letterario francese e da un enorme successo di critica e di pubblico, che si prolunga fino ad oggi. Letto e interpretato dall'attrice Alessandra Bedino.